Archivi categoria: Arte Culinaria

La Parmigiana

Standard

Premesso che la parmigiana è il piatto che in assoluto adoro..e che me ne mangerei quintalate, eccovi la ricetta:

comme d’abitude per le dosi….dipende da quante persone la devono mangiare, da quanto tempo anche avete a disposione…Per la mia ho usato una melanzana grande….

Prima di tutto: preparare il sugo….soffritto di cipolla carota e, se vi piace, sedano…pomodoro…aggiungete un paio di bicchieri di acqua e fate cuocere a fuoco lento.

Melanzane: tagliatele a rondelle…ponetele in uno scolapasta…a mo’ di cerchio e mettete del sale ad ogni strato…(questo fa si che le melanzane perdano l’acqua e che quindi non esca quando sono nel forno)

Sbattete due uova (anche qui…due uova per una melanzana…quindi poi regolatevi :-p)

Preparate un piatto con delle farina…

Attenzione: girate il sugo….assaggiate e chiudete quando il sugo è cotto!

A questo punto munitevi di uno strofinaccio da cucina, e asciugate ogni fetta di melanzana…assorbendo l’acqua con molta cura.

Mettete in una padella abbondante olio di semi di girasole (vi consiglio questo…ma va bene un qualsiasi altro olio di semi per friggere).

Passate la fetta di melanzana nella farina e poi nell’uovo e quindi nell’olio bollente friggete. Mettete le melanzane a colare su un piatto con carta da cucina assorbente…fate degli strati e poi rimettete la carta assorbente….è necessario che l’olio in eccesso venga colato ben bene.

Quando avete finito di cuocere le melanzane…..prendete un recipiente da forno….quello che vi piace si più….non ha importanza la forma…io ho preso, per esempio, quello più piccolo che avevo per evitare di mangiarmi una quantità eccessiva di parmigiana :)))

Prima versate un po di sugo nel tegame e poi iniziate a mettere le melanzane, quindi il sugo e del formaggio grattuggiato…proseguite con questa successione, facendo degli strati….mi raccomando!quando mettete le melanzane per lo strato successivo premetele un po in modo che aderiscano…

Mettete in forno, ovviamente pre-riscaldato e fate cuocere!Cuocete per 15/20 minuti. Dopodichè togliete dal forno e aspettate che il sugo si ritiri…che vuol dire? che il sugo si deve raffreddare, rapprendere ed aderire bene agli strati di melanzana…cosi quando tagliate la fetta non ci sarà quella odiosa “acquetta”che uscirà dai vari strati.

Ecco la mia….prima della cottura e dopo:

Biscotti al cioccolato&cocco

Standard

Quando si ha quell’irrefrenabile voglia di qualcosa di dolce…di quel sapore di cioccolata, di quella coccola al sapore di cacao, di quella compagnia per il caffè…i biscotti al cioccolato&cocco sono quello che state cercando!

Prepararli è veramente facile, gli ingredienti sono facilmente reperibili in qualsiasi supermercato e soprattutto si hanno sempre a portata di mano.

Cioccolato fondente in blocchi: MAI e dico MAI non avere in casa una confezione di cioccolato fondente in blocchi…non averla è un reato penale!!

Biscotti secchi: perfetti sarebbero i Nipiol o i Plasmon (per chi soffre di allergia al lattosio come me: NIPIOL o PRIVOLAT..anche i due insieme)

Noci sgusciate, mandorle

Una  lacrima (anzi due) di Jack Daniels (l’amico Jack è un must)…volete dirmi che non avete in casa una bottiglia di Jack???Male correte subito a comperla!!

Farina di cocco (vabbè questa ammetto che in casa non è facile averla…ma se ne comperate ora una busta….:O)) )

Le dosi….questo dipende da voi…da quanto volete coccolarvi, se volete offrirli o mangiarne solo voi…quindi regolatevi!!da soli!!

Sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria….come si fa?niente di piu facile…prendete una pentola mettete acqua per la metà..mettete un recipiente (ovviamente che non si fonde….)sulla pentola…nel recipiente mettete la cioccolata…accendete il gas e lasciate che il vapore dell’acqua che bolle sciolga il cioccolato…

Quando vedete che inizia a sciogliersi la cioccolata versate quelle due lacrime di jack, girate con un cucchiaio di legno ed abbassate il gas al minimo…

Nel frattempo….sbriciolate i biscotti e tagliate a  pezzetti molto piccoli le mandorle e le noci….mettete tutto in un recipiente alto…

Ora: togliete la cioccolata dal gas e lasciate raffreddare…NON BUTTARE L’ACQUA DELLA PENTOLA…

Unite cioccolata a biscotti e girate sempre con il cucchiaio di legno…il Composto è troppo denso….niente paura!!!Versate un mestolo d’acqua nel composto e girate…Mettete il contenitore nel  frigorifero per 5 minuti.

Versate la farina di cocco su un piatto piano…con un cucchiaio prendere il composto e fatene delle piccole palline che poi rotolerete nella farina di cocco…finito tutto il composto riponete in frigo per max 10 minuti poi tiratele fuori altrimenti diventano delle palline di cioccolato di cemento…

Il risultato è questo: